Educatori alla cittadinanza globale

I referenti dell’educazione alla cittadinanza globale si sono incontrati per alcuni giorni di formazione nella sede di Quartu Sant’Elena

Quando parliamo di educazione alla cittadinanza globale, uno degli aspetti fondamentali è la formazione di coloro che vi si dedicano, perché significa educare a uno sguardo globale, oltre i confini dei propri spazi personali, per costruire una società più giusta ed equa, più pacifica e sostenibile.
Ecco perché i responsabili di questa area, membri effettivi e aggregati della nostra Comunità, hanno dedicato alcuni giorni per approfondire il tema dell’ecologia integrale, a partire dai progetti che le associazioni Comivis e Cuoremondo, che collaborano con la nostra Comunità sui progetti di Ecg, hanno presentato al Ministero dell’Istruzione nel Piano Rigenerazione Scuola.


La testimonianza di p. Paolo Motta, missionario in Burkina Faso, ha permesso ai partecipanti di conoscere ancor più da vicino le conseguenze del cambio climatico sui più poveri. È incredibile che questa nazione, che non ha l’Over Shoot Day (perché consuma meno di quanto produce), sia considerata dalle Nazioni Unite uno dei territori che più subisce le conseguenze dei danni perpetrati alla natura.

Anche la testimonianza di Almir, sposo missionario della Comunità di San Paolo (Brasile), è stata molto arricchente perché, insieme ad altre persone della città di Timburì, si occupa del recupero del fiume che attraversa la città, diventato una pattumiera a cielo aperto.

La tre giorni ha visto anche la presenza di altre associazioni, come Legambiente e Intercultura, con cui la Comunità Missionaria condivide i valori della tutela del creato, del rispetto della dignità di ogni essere umano, della ricchezza della diversità culturale.
Durante l’incontro i rappresentanti di ogni comunità hanno potuto condividere le loro esperienze sul territorio: l’esperienza nelle scuole primarie e secondarie, i contatti con le università, le mostre missionarie e le tante iniziative per promuovere l’educazione alla cittadinanza globale.


I partecipanti, in presenza e online, sono pronti a ripartire per il prossimo anno accademico con più determinazione. Coscienti che “è sempre bello essere parte di un team con cui hai un grande legame“.

Clicca qui per vedere altre foto dell’incontro!

Se sei un insegnante o un animatore interessato alle nostre proposte di ECG, contattaci!

Articoli correlati

Oceano di pace

Il campus internazionale, organizzato dalla Caritas diocesana di Cagliari, anche quest’anno ha visto la partecipazione di numerosi giovani provenienti da tutta l’Italia e da diversi

Leggi Tutto »

Contatti

Comunità Missionaria di Villaregia

Via Irlanda, 64 – 09045 Quartu Sant’Elena (Ca)

Tel. 070/813130 – e-mail: info.qu@villaregia.org