Affidiamo a Maria la nostra Comunità!

Il 2 giugno ci siamo ritrovati al Santuario Madonna della Salute di Monteortone, desiderosi di affidare alla Vergine Madre la nostra opera nel suo 40° anniversario di fondazione

Ci siamo preparati spiritualmente con una novena, con messaggi giornalieri ispirati alla preghiera di consacrazione, che ci hanno accompagnato e piano piano uniti in una lunga cordata.

Proprio attorno a una lunga corda abbiamo iniziato la nostra giornata davanti al Santuario, formando un grande cerchio. Siamo stati aiutati da un aneddoto, che racconta come una persona, davanti a un passaggio impervio tra le rocce scivolose, sia riuscita a oltrepassarlo grazie a una corda ancorata sulla roccia.

Ciascuno è stato invitato ad aggrapparsi alla corda pronunciando il proprio nome. Quella corda in quel momento rappresentava per tutti noi la Madre, che ci dà sicurezza, alla quale possiamo aggrapparci sempre, sia nei momenti belli e felici che in quelli più duri, impervi, bui.

Abbiamo sperimentato, inoltre, che se ciascuno di noi tira la corda, simbolo delle relazioni che costruiscono realmente la Comunità, questa assume una forza irresistibile. E così, in cordata, cantando “Vieni Maria quaggiù”, siamo entrati in Chiesa con l’animo grato per essere “una cosa sola perché il mondo creda”.

Durante la celebrazione eucaristica abbiamo vissuto il momento di consacrazione a Dio della Comunità per mezzo di Maria; abbiamo offerto le intenzioni di preghiera che ciascuno aveva scritto durante i nove giorni di preparazione.

Dopo un momento di gioia conviviale all’aperto, ci siamo spostati davanti alla grotta della Vergine, all’ombra di alberi secolari, per recitare il Rosario. 
Attorniati da tanta bellezza è stato facile pregare il rosario Laudato sii, che ha come filo conduttore il Cantico delle Creature di San Francesco e il desiderio di intercedere a favore della custodia di nostra madre terra.

Alla fine di questa giornata possiamo veramente cantare insieme:

Laudato sii o mio Signore per Maria nostra Madre e Regina!

Laudato sii o mio Signore per la Comunità Missionaria di Villaregia!

Articoli correlati

Essere famiglia in armonia con il Creato

Marco e Lydia ci aprono le porte della loro fattoria per raccontarci una storia iniziata nel 2012, quando hanno conosciuto la Comunità, e che oggi parla di natura, sogni realizzati e della certezza che Dio cammina sempre accanto a noi

Leggi Tutto »

Contatti

Comunità Missionaria di Villaregia

Fraz. Villaregia, 16 – 45014 Porto Viro (Ro)

Tel: 0426/325032 – e-mail: info.vi@villaregia.org