Empowerment delle donne

Empowerment delle donne

In Burkina Faso le donne ancor oggi si ritrovano in condizioni a subire situazioni sociali difficili e, rispetto agli uomini, sono maggiormente esposte a povertà, ingiustizie, violenze, malattie, discriminazioni e alla grave mancanza di accesso alle risorse e ai servizi.

 

Per questo desideriamo attivare dei progetti di empowerment femminile (dal verbo “to empower “che significa “conferire poteri”, “mettere in grado di”) volti a incidere positivamente sulle loro vite, e fare in modo che le donne siano ascoltate, che le loro conoscenze ed esperienze vengano riconosciute; che le loro aspirazioni, i loro bisogni e le loro opinioni siano presi in considerazione; che abbiano peso nei processi decisionali.

Visti i pochi anni di presenza a Ouagadougou, stiamo muovendo i primi passi in tale ambito con delle prime iniziative che vanno in tale direzione

Progetto “Cibo per tutti”

Avviato nel 2019, si prefigge di rispondere ad alcuni bisogni della popolazione che abita nella nostra missione a Ouagadougou.

Grazie al lavoro in rete con i comitati di quartiere, che conoscono bene le situazioni delle famiglie della zona, sono state individuate 150 donne bisognose di supporto per iniziare o rafforzare delle piccole attività commerciali informali.

I risultati ottenuti già il primo anno sono molto incoraggianti. Essere promotrici di attività generatrici di reddito ha permesso alle beneficiarie del progetto di svincolarsi dalla dipendenza da aiuti esterni, di sostentare autonomamente la propria famiglia, di ritrovare fiducia in se stesse e accrescere l’autostima.

Il progetto prevede:

  • formazioni sulla micro finanza;
  • formazioni sulla gestione d’impresa;
  • accompagnamento delle beneficiarie per l’avvio del progetto;
  • finanziamento dell’attività commerciale.

Le formazioni toccano tematiche scelte in base alla metodologia GERME, in vigore in Burkina, e all’ascolto dei bisogni delle beneficiarie.

Nel primo anno di realizzazione abbiamo aiutato le donne nei seguenti campi:

  • agricoltura e allevamento (23 donne)
  • commercio (54 donne)
  • produzione di tessuti (33 donne)
  • piccola ristorazione (42 donne)
  • parrucchiere (2 donne)

Progetto Alfabetizzazione

Poco dopo il nostro arrivo a Ouagadougou, abbiamo realizzato uno studio sulle problematiche sociali della zona da cui è emerso un forte bisogno di corsi d’alfabetizzazione per le donne dai 15 ai 30 anni. L’analfabetismo colpisce infatti soprattutto la popolazione femminile e si giunge all’età adulta senza aver intrapreso un percorso scolastico.

È nato così il progetto d’alfabetizzazione che offre alle partecipanti dei corsi di grammatica, francese scritto e orale, lettura, matematica, storia e geografia. Si tratta di una formazione assimilabile a quella della scuola primaria. Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì negli orari serali. Non avendo strutture di nostra proprietà, ci appoggiamo alle scuole pubbliche con contratti d’affitto e apportando strumenti scolastici (banchi, lavagne…) di cui beneficiano anche i bambini durante le lezioni del mattino.

È previsto integrare nel tempo anche delle formazioni miranti a :

  • Sviluppare un senso imprenditoriale e di avviare attività generatrici di reddito;
  • Migliorare la qualità dell’alimentazione per i bambini con dei corsi nutrizionali;
  • Formare sui diritti delle lavoratrici;

 

Nei primi due anni del progetto 300 donne hanno frequentato i corsi.

Italiano